MODELLO GRATUITO DI LETTERA DI PROSPEZIONE DI VENDITA

Come sarebbe l'avvio di nuove relazioni di vendita se fosse... facile?

L’invio di lettere di prospezione di vendita è un ottimo modo per raggiungere diversi inserzionisti potenziali senza dover affrontare il compito monotono delle chiamate a freddo.

Tuttavia, come le chiamate a freddo, le lettere di prospezione di vendita non sono prive di ostacoli.

E se nessuno risponde?

Come fai a vendere la tua attività con un’email?

A quante persone scrivi?

Abbiamo creato questo modello di lettera di prospezione di vendita per aiutarti.

Cosa ottieni:

CONDIVIDI LO STRUMENTO

Share on twitter
Share on facebook
Share on linkedin

Inviando questo modulo, accetti che ActiveCampaign possa inviarti email promozionali sui suoi prodotti o servizi. Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento, senza alcun costo. Consulta la nostra Informativa sulla privacy.

Iniziamo?

Inizia una prova gratuita di 14 giorni con ActiveCampaign. Nessuna carta di credito, nessuna configurazione, nessun problema.

Gli elementi chiave di una buona email di prospezione delle vendite

Indipendentemente dalla tua attività, tutte le email di prospezione di vendita ben fatte dovrebbero avere: un titolo accattivante, spiegazione dei problemi e una call to action.

Leggi questo articolo per scoprire quali sono gli elementi chiave che ogni buona email di vendita dovrebbe avere e quali le buone pratiche principali che dovresti seguire.

Riga dell’oggetto e sottotitoli che attirano l’attenzione

Non immagini il numero di email di vendita che riceve ogni giorno il tuo prospetto e quante di queste vengono ignorate. Quello che sai è che non vuoi che le tue email facciano parte di quel gruppo. Cattura l’attenzione del tuo lettore con un oggetto dell’email accattivante.

La riga dell’oggetto è il tuo lasciapassare per la mente del cliente e potenzialmente per la sua attività. Ti consigliamo di usare un oggetto breve e diretto ma al contempo intrigante in modo che invogli ad aprire l’email.

Come best practice, includi il nome del cliente e rendilo personale.

Individua un punto debole

Gli inserzionisti e i clienti non vogliono pubblicare un annuncio con te o acquistare da te solo per darti i loro soldi; hanno i loro motivi personali.

Ad esempio, i motivi per cui i potenziali inserzionisti desiderano assicurarsi uno spot pubblicitario con un’altra azienda vanno dal raggiungimento di un nuovo pubblico, alla vendita di prodotti, all’aumento del traffico sul sito, all’acquisizione di follower sui social media e altro ancora.

A seconda dell’attività dei prospetti, vorrai indicare un problema da risolvere e mostrare che comprendi la loro posizione. Affrontare questa sfida ti mostrerà più interessante e vicino a livello personale aumentando le possibilità che il prospetto voglia collaborare con la tua azienda piuttosto che con altre che non comprendono le loro necessità.

Call to action (CTA)

La CTA probabilmente è l’elemento più importante di un’email di prospezione di vendita perché è la parte che convince il potenziale cliente a rispondere alla tua email che si tratti di una risposta per chiedere maggiori informazioni o per consolidare un annuncio. Per questo motivo, non dovresti prendere alla leggera questo elemento.

Considera questo punto con la giusta importanza per creare qualcosa di allettante e desiderabile. Sarebbe meglio stare alla larga da un linguaggio di vendita smielato, come “non aspettare, fai pubblicità con noi oggi stesso!” o simili. Qualsiasi linguaggio che ricordi un’offerta di vendita eccessivamente impaziente smorzerà l’effetto desiderato dell’email e allontanerà i potenziali clienti.

Nel corpo dell’email, invece, accenna alla soluzione che offri per risolvere il problema menzionato in precedenza. Fai in modo che la CTA sia semplice, ad esempio un link al tuo media kit, numero di telefono o la proposta di fissare un appuntamento telefonico per approfondire le opzioni pubblicitarie.

Semplificare la CTA ti fa sembrare più aperto e disponibile rispetto a esortate il cliente all’acquisto o a cercare di imporre il tuo prodotto.

Migliori pratiche per la prospezione di vendita

Anche se hai già configurato il tuo modello di email, questo non è sufficiente per continuare a trovare e conservare clienti. Detto questo, è necessario seguire alcune best practice per la prospezione di vendita che vadano al di là di un’email iniziale.

Sii tu la soluzione di cui ha bisogno il cliente e non il contrario

Supponiamo che tu voglia assumere un nuovo dipendente o aprire un negozio a tempo per il tuo store online. Ovviamente per farlo hai bisogno di entrate e gli annunci possono aiutarti a ottenere il denaro di cui hai bisogno.

Tuttavia, ti consigliamo di non forzare questo obiettivo sul potenziale cliente. Invece, personalizza la tua lettera di prospezione di vendita secondo i bisogni del cliente.

Ad esempio, invece di dire che vuoi che si affidi a te per la pubblicità perché la tua è un’ottima azienda, spiega perché tu saresti la scelta giusta. Vendi la tua attività secondo gli ideali del cliente. Ad esempio, se prendiamo come potenziale cliente una piccola azienda nella tua zona, informali su come li puoi aiutare tramite la pubblicità a raggiungere più persone nella zona grazie alla pubblicità del tuo sito.

Puoi persino chiedere loro cosa vogliono ottenere dalla loro pubblicità e cosa puoi fornire per aiutarli a raggiungere i loro obiettivi. In questo modo, rassicuri il cliente mostrando il tuo interesse genuino verso la sua azienda e la risoluzione dei problemi piuttosto che verso i suoi soldi.

Inizia sempre dai contatti prima di avere delle necessità

Se il tuo pacchetto standard costa 100 $ e ti servono 1000 $ per acquistare un nuovo computer ad esempio, ti servirebbero 10 nuovi inserzionisti per raggiungere il tuo obiettivo. Sembra facile, vero? Beh, dovrai contattare ben più delle 10 persone di cui avresti bisogno.

Tenendo a mente i tuoi obiettivi, contatta sempre più persone di quante te ne servono. In questo modo avrai maggiori probabilità di raggiungere il tuo obiettivo, aggiungerai un paracadute ai tuoi piani di guadagno e ti aiuterà ad acquisire più clienti.

Crea e gestisci un file di monitoraggio delle prospettive di vendita

Che tu scelga Excel, ActiveCampaign, Salesforce o un altro database CRM per le vendite, è necessario utilizzarne uno per tenere traccia dei clienti con cui sei in affari e dei potenziali clienti.

Organizzare tutte le informazioni relative alla prospezione di vendita in un unico posto ridurrà al minimo possibili incidenti come: inviare la stessa email a uno stesso contatto in poco tempo, confondere i nomi dei destinatari negli oggetti delle email, scambiare un cliente per un altro o perdere il controllo delle entrate.

Tieni un registro chiaro dei nomi dei contatti, numeri, date e qualsiasi altra informazione sui tuoi metodi di prospezione di vendita.

Ottieni gratuitamente un modello di lettera per la prospezione di vendita e inizia a utilizzarlo oggi stesso.

Non c’è una seconda occasione per fare una buona prima impressione e questo vale ancora di più nel mondo delle vendite. L’attività di prospezione può sembrare incredibilmente scoraggiante… a meno che non si disponga di un modello collaudato.

Lasciati alle spalle la montagna di email e chiamate senza risposta e usa un modello collaudato per avviare nuove relazioni.

Questo modello di lettera per la prospezione di vendita contiene tutto ciò di cui hai bisogno per iniziare a concludere costantemente le vendite.

Iniziamo?

Inizia una prova gratuita di 14 giorni con ActiveCampaign. Nessuna carta di credito, nessuna configurazione, nessun problema.